La S/S 2020 di Atelier Cigala’s, a breve negli store, conferma l’imprinting originale del marchio – la passione per il jeans americano – e lo estende a proposte di tessuto molto particolari come lo sviluppo in lino della trama drill, della tintura indigo e del rigato. L’effetto generale è decisamente easy e fresco.

La modellistica lavora sui tagli del momento per realizzare fit che rispondano ai due capisaldi della filosofia di Atelier Cigala’s: disegnare un fisico speciale a chi li indossa, garantire il massimo indice di recovering.

La cartella colori della primavera-estate 2020 attinge al magnetismo della Pop Art. Alla selezione morbida del verde salvia, del Light Grey, del Mellow Yellow, si associa un’esplosione di colori coraggiosi che culmina in un iconico Daily Orange (“The new black”, come ha detto Jennifer Lopez al CFDA Fashion Awards). Due le tonalità di bianco, White e Milk; molto particolare il leggerissimo Black Denim e finalmente un sofisticato Summer Brown per le appassionate del marrone profondo. I lavaggi del blu vanno dal Rinse ai tradizionali “invecchiamenti” da uno a 13 anni.

Con questa collezione Atelier Cigala’s procede nella costruzione di una filiera produttiva eco-sostenibile, oltreché totalmente Made in Italy. Bottoni e rivetti (ovviamente Nickel-Free) hanno la certificazione L.I.F.E. che garantisce una produzione a basso impatto ambientale: meno 65% nell’utilizzo di acqua; meno 16% nell’utilizzo di elettricità; meno 98% di trattamenti chimici; meno 85% di residui da smaltire. Le etichette sono in ecofeltro PET, un poliestere prodotto col riciclo e certificato dal Global Recycle Standard (GRS) che assicura il rispetto di rigorosi criteri ambientali e sociali.